Mamertino DOC

Nel giorno di Santa Lucia non potevamo non fare riferimento al vino che rappresenta il fiore all’ occhiello della produzione vitivinicola della provincia di Messina.

Mamertino DOC Azienda Agricola VasariIl Mamertino, infatti, è annoverato tra le tipicità  enogastronomiche di uno dei paesi più caratteristici della provincia siciliana: il Comune di Santa Lucia del Mela.

Il vino Mamertino trae il suo nome dall’ antica popolazione che durante l’ epoca romana si stanziò sulle colline che ci circondano Milazzo e sulle quali si sviluppa oggi il territorio di Santa Lucia del Mela e di Merà¬.

Furono proprio i Mamertini ad impiantare nel 289 a.C. sulle colline di Santa Lucia del Mela e Merଠi vitigni pregiati dai quali si ottengono ancora oggi le diverse varietà  di Mamertino.

Il Mamertino, infatti, può essere sia bianco che rosso.

Nei comuni di Santa Lucia del Mela e di Merଠsi coltivano le varietà  Nero d’Avola, Sangiovese, Nocera e Nerello Mascalese per i vini rossi e le varietà  Catarratto Comune, Catarratto Lucido, Inzolia e Grillo per i vini bianchi.

L’ articolo 2 della Denominazione di Origine Controllata, assegnata al Mamertino il 3 Settembre 2004, impone la seguente composizione ampelografica:

Bianco e Bianco riserva:

Grillo e Ansonica o Inzolia congiuntamente con una percentuale minima del 35% e
con un minimo del 10% di ogni vitigno;
Catarratti con una percentuale minima del 45 %.
Possono concorrere per la restante quota, fino ad un massimo del 20% i vitigni a bacca
bianca idonei alla coltivazione nella provincia di Messina.

Rosso e Rosso riserva:

Calabrese o Nero d’Avola con una percentuale minima del 60 %;
Nocera con una percentuale minima del 10%.
Possono concorrere per la restante quota, fino ad un massimo del 30% i vitigni a bacca
rossa idonei alla coltivazione nella provincia di Messina.
Calabrese o Nero d’Avola e Calabrese o Nero d’Avola riserva:
Calabrese o Nero d’Avola, minimo l’85%.
Possono concorrere per la restante quota, fino ad un massimo del 15% i vitigni a bacca
rossa idonei alla coltivazione nella provincia di Messina.

Grillo-Ansonica o Grillo-Inzolia:

Grillo e Ansonica o Inzolia, o viceversa, 100%, con un minimo di ciascuno del 20%.

Ricotta Siciliana InfornataUna delle aziende vitivinicole più rinomate nella produzione di Mamertino DOC è certamente l’ Azienda Agricola Vasari di Santa Lucia del Mela. Questi i vitigni utilizzati per la produzione del Mamertino DOC del marchio Vasari:

Catarratto

Il cataratto è la più diffusa varietà  di uve bianche coltivate in Sicilia .
Vitigno autoctono matura nella prima decade di Settembre e dà  un vino con ottime caratteristiche di struttura e profumi , subisce molto l’influenza delle condizioni di allevamento e del ” terroir ”.
La specificazione del vitigno è prevista nel disciplinare del Mamertino Bianco e Mamertino Bianco Riserva DOC

Nero d’Avola

Star indiscussa dei vitigni autoctoni Siciliani a bacca rossa da cui nascono i vini più importanti dell’isola .
Matura nella seconda decade di Settembre e produce un vino dal colore intenso con profumi pronunciati di fruttato e sentori di spezie di ottima struttura .
La specificazione del vitigno è prevista nel disciplinare del Mamertino D.O.C.

Inzolia

Antichissimo vitigno a bacca bianca di origine mediorientale . Dà  un vino fresco e ben strutturato di grande intensità  e personalità  . Nel DOC Mamertino è prevista la specificazione del vitigno.

Torrone SicilianoProprietà  Organolettiche

Mamertino DOC Nero d’ Avola

Odore: tipico, lievemente fruttato
Colore: Rosso rubino intenso
Bouquet: Fruttato con sentori di marasche, prugne e spezie
Sapore:Deciso, corposo, ampio, persistente, armonico
Volume alcolometrico:13 % Vol

Mamertino DOC Rosso

Colore: Rosso intenso
Odore: lievemente fruttato
Bouquet: Fruttato con sentori di prugna e ciliegia mature
Sapore: Deciso corposo ampio persistente armonico
Volume alcolometrico:13 % Vol

Mamertino DOC Bianco

Colore: Giallo paglierino con riflessi verdi, brillante
Odore: gradevole, fine
Bouquet: Secco profumato equilibrato
Sapore: Armonico, fresco, fine, intenso con sentori di frutta secca
Temperatura di servizio: 8/10 gradi
Volume alcolometrico:12,50%

Il Mamertino DOC, sia rosso che bianco, si sposa in perfetta armonia con i principali piatti tipici della tradizione culinaria della provincia di Messina:

ricotta fresca, infornata e affumicata, il pecorino abbinato al miele di Santa Lucia del Mela, il famoso torrone luciese da consumarsi a fine pasto e naturalmente, tutti i piatti a base di pistacchio.

2 Responses to “Mamertino DOC”

  1. vorrei informazioni sulle aziende che lo prodicono sono un appassionato. mi riferisco al mamertino

  2. Ciao Marco,

    il Mamertino DOC che vedi in foto è prodotto dalla Azienda Agricola Vasari del Comune di Santa Lucia del Mela.
    L’ Azienda Vasari è una delle più antiche ed apprezzate della zona. Degna di nota anche perchè dal 1990 ha convertito al biologico la coltivazione dei propri vigneti.

    Per maggiori informazioni (sia sull’ Azienda Vasari sia sulle altre aziende produttrici di Mamertino) ti consigliamo di visitare il sito web dell’ Associazione Strada del Vino della Provincia di Messina:

    http://www.stradadelvinomessina.it/

    Ti ringraziamo per il commento e ti diamo il benvenuto su BereVino. Torna a trovarci presto!

    Redazione BereVino

Lascia un Commento