Il 31 gennaio torna Sabato On Wine 2009

Sabato on wineSabato On Wine è una iniziativa del Movimento Turismo del Vino (sito www.movimentoturismovino.it  ) che anche per il 2009 propone una serie di appuntamenti per portare gli enoturisti a conoscere il paesaggio vinicolo della penisola.

Il MTV  – Movimento Turismo del Vino – propone diverse iniziative che coinvolgono le aziende vinicole in manifestazioni eno-gastronomiche, culturali e di intrattenimento per contribuire alla valorizzazione del patrimonio enologico di cui il territorio italiano è fieramente ricco.

Tra le manifestazioni più conosciute organizzate dal Movimento Turismo del Vino c’è Cantine Aperte, kermesse molto seguita da appassionati del vino e curiosi che si tiene ogni anno  (quest’anno si avrà  la 17a edizioni domenica 31 maggio) e Calici di Stelle che si tiene in agosto, la notte di San Lorenzo.

Sabato on Wine apre le porte delle cantine ogni ultimo sabato del mese dando la possibilità  ad appassionati del vino e a quanti sono incuriositi dal nettare degli dei di avere una occasione per un viaggio nelle cantine e conoscere le esperienze dei diversi vini, conoscere i prodotti delle vigne attraverso il racconto fatto direttamente dai vignaioli nel luogo dove i vini vengono prodotti.

Il viaggio sarà  seguito anche dalla trasmissione radiofonica Decanter, che va in onda su Radio Rai Due il venerdଠdalle 21.30 alle 23, dove gli irriverenti conduttori propongono un viaggio nelle tradizioni italiane e una briosa guida ai piaceri della vita – il vino e il cibo. Decanter dedicherà  uno spazio a Sabato on Wine del 31 gennaio nella trasmissione di venerdଠ30.

Sabato on Wine offre occasioni imperdibili per gli enoappassionati e gli enoturisti, per avere una porta di accesso diretto alla cultura del vino, conoscerne caratteristiche, produzioni e territori. L’accoglienza nelle cantine sarà  completata da degustazioni di vino accompagnate dai piatti delle tradizioni culinarie regionali.

Il 31 gennaio la manifestazione riguarda aziende produttrici di vino dell’Umbria, del Friuli Venezia Giulia, delle Marche, del Veneto, del Trentino Alto Adige, della Toscana, dell’Emilia Romagna e della Puglia.

Il programma dettagliato per regione si trova qui

Lascia un Commento